Juliana Moreira

Cultura moderna: il successo continua.
Lo show condotto da Teo Mammucari con la collaborazione di Juliana Moreira si candida a programma più visto dell'estate.

Cultura moderna, il nuovo programma estivo di Antonio Ricci condotto da Teo Mammucari che promette di «dire basta alla televisione dove appare solo chi non sa far niente», si candida a diventare la trasmissione più vista dell'estate a colpi di primati quotidiani.

Ieri, mercoledì 19 luglio, ha segnato il super-record del 29.94% di share con quasi 5 milioni e mezzo di spettatori (5.457.000 per l'esattezza).

Partito contemporaneamente ai Mondiali di Calcio, addirittura scontrandosi nel primo appuntamento con l'esordio della Nazionale col Ghana, Cultura moderna ha ottenuto una media eccezionale di oltre il 20% di share con il titolo di programma non sportivo più visto durante il campionato di Germania 2006. Poi, dalla fine dei Mondiali, è stato un continuo crescendo.

Dal 26.04% di share dell'11 luglio al 26.77% del 12 luglio (giorno in cui si è assegnato il montepremi di 500.000 euro a un ballerino di valzer), fino all'exploit della settimana in corso. Lunedì 17 luglio con 5.144.000 spettatori - 26.87% di share; martedì 18 luglio con 4.944.000 spettatori - 26.53%; mercoledì 19 luglio con il boom-record di 5.457.000 spettatori e il 29.94% di share, con un picco che ha sfiorato 7 milioni di spettatori.

Tra i punti vincenti della trasmissione c'è sicuramente anche la presenza della bellissima modella brasiliana Juliana Moreira (nella foto), nominata sul campo da Mammucari "Responsabile dei programmi culturali di Mediaset", che vanta già un fan d'eccezione: Eros Ramazzotti.


20/07/2006
Fonte: LoSpettacolo.it
Autore: l.a.



          Nota: Il presente sito non è ufficiale e puramente amatoriale. Le immagini presenti sono state in larga parte prelevate dalla rete e pertanto da considerarsi di           pubblico dominio. Se sono protette da copyright segnalatelo all'indirizzo webmaster@julianamoreirafan.com e saranno inseriti i rispettivi crediti o rimosse.